top of page

Una Mattinata Per Veri Greentosi

Aggiornamento: 30 dic 2022


E’ il 12 novembre, sabato mattina, e siamo invitati ai campi del rugby mirano per partecipare a un triangolare non competitivo, che vede scendere in campo lo scambio di lingue, la squadra touch mirano e i GreenTosi, composta dagli ospiti del centro diurno del Centro di Salute Mentale di Mirano (AUL SS 3 Dolo-Mirano).


Una frizzante nebbia ci accoglie alle porte del campo e ci fa rimpiangere di non aver messo in borsa una termica in più.


I lacci si stringono, le borracce si riempiono: fischio d’inizio e si comincia! Stamattina la parola d’ordine è: divertimento!


Lo scopo della giornata è promuovere lo sport come mezzo di integrazione, e, non di meno, fornire dei validi avversari ai GreenTosi.


Il progetto dei GreenTosi nasce circa 2 anni fa grazie a Roberto, responsabile per lo sviluppo del rugby di Mirano, e Monica, pioniera del progetto ed educatrice del centro diurno, con l’obiettivo di inserire un’attività sportiva all’interno del programma terapeutico che li aiuti a prendersi cura del proprio corpo attraverso l’esercizio fisico e una corretta alimentazione.


Il progetto, sopravvissuto alla pandemia e alle continue limitazioni, oggi si riprende i suoi spazi e vede protagonista un gruppo curioso e competitivo, che grazie a questa opportunità potrà crescere di giorno in giorno.


Per i Green-Tosi è stata una grande emozione poter giocare su un vero campo da rugby regolamentare, come poter scambiare sorrisi e incoraggiamenti, e un po’ di sana competizione che rende tutto più divertente.

Dal campo alla tavola è presto fatto, e ci si ritrova seduti allo stesso piatto a brindare alle persone, alle squadre, allo sport.


A nome non solo dei ragazzi dello 'Scambio di Lingue' che hanno partecipato all'evento, ma di tutta la squadra, vorremmo ringraziare il Rugby Mirano ed il loro Touch per l'ospitalità dimostrataci, ma soprattutto ringraziarli per la disponibilità' ad offrire uno spazio per far nascere e crescere la squadra dei GreenTosi!


Sono una bellissima realtà ed una lodevole iniziativa con molto potenziale, che hanno dimostrato in campo. Ci auguriamo che siano fieri della loro performance, e motivati a continuare sotto la guida di Roberto, coach che oggi hanno sicuramente reso fiero.

“A nome mio e dei Green-Tosi desideriamo ringraziarVI per la splendida giornata.
Senza di Voi non sarebbe stato possibile..
GRAZIE DI CUORE ”
Roberto.

Articolo scritto da Alessia Costa.

103 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti
bottom of page